Il Gruffalò “…e chi sarà mai?” “Ma come, davvero tu non lo sai?

 Il Gruffalò è una favola dove il protagonista della storia è un furbo topolino che per difendersi dagli attacchi dei predatori presenti nella foresta fitta e scura inventa l’esistenza di un mostro, il Gruffalò appunto, suo amico…per scappare dai suoi predatori. Ma il topolino scoprirà presto che la terribile creatura da lui immaginata esiste per davvero…e diventerà il suo migliore compagno della sua sicurezza, grazie alla innegabile scaltrezza del sorcio.

La morale della storia di cui si fa portavoce ci insegna che non sempre ciò che appare come più “mostruoso”, lo sia poi realmente (basta soffermarsi sulla dolcezza con cui il Gruffalò si relaziona alla sua piccolina nel secondo episodio dei due). Ed è valido anche il viceversa, ossia l’apparentemente indifeso e piccolo topolino risulta infine non solo il più furbo, ma in qualche modo anche il più “spietato” della storia, approfittando della paura altrui per mettersi al sicuro. Così Il Gruffalò è un racconto che funziona, e allo stesso modo funziona la sua trasposizione cinematografica, sia grazie alla bellezza dei disegni che devono molto alle illustrazioni originarie di Axel Scheffler cui si mantengono fedeli, sia grazie alla tecnica di animazione che gli dà vita facendole muovere lentamente e a passo uno nei meandri della foresta fitta e scura.

fonte https://www.cinefiliaritrovata.it/la-favola-esopica-del-gruffalo/

Please follow and like us:
Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com